salta al contenuto

Straniero: ricorso per il ricongiungimento familiare

 

Cos’è

Lo straniero che ha presentato alla questura domanda di nulla osta al ricongiungimento familiare e domanda di permesso di soggiorno per motivi familiari che siano state respinte, può presentare ricorso al giudice del luogo in cui risiede. Il procedimento è regolato dal rito sommario di cognizione e il Tribunale decide in composizione monocratica.

Il Giudice con il decreto con cui accoglie il ricorso può disporre il rilascio del visto anche in assenza del nulla osta.

Normativa di riferimento

Artt. 29 e 30 D.Lgs. 25/07/1998 n.286; art. 20 D.Lgs. 150/2011

Chi può richiederlo

Lo straniero con l’assistenza di un legale

Dove si richiede

Il ricorso, contro il provvedimento di diniego della questura del nulla osta al ricongiungimento familiare o del permesso per motivi familiari, deve essere presentato al Tribunale del luogo in cui lo straniero risiede.

Tribunale di Messina - Via Tommaso Cannizzaro - Piazza S. Pugliatti 98100 - MESSINA
E-mail: tribunale.messina@giustizia.it - PEC: prot.tribunale.messina@giustiziacert.it

Sito realizzato da Edicom Servizi

CSS Valido! Valid XHTML 1.0 Transitional